Mari dalla suite Sardegna di Gilardino

Cristiano Porqueddu News, Repertoire 1 Comment

In (larghissima) anteprima, ecco la registrazione del primo movimento della splendida “Sardegna”, la suite per chitarra ancora inedita di cui mi pregio essere il dedicatario scritta dal compositore piemontese Angelo Gilardino. Ho annunciato la ricezione dell’opera in questo post e nelle settimane trascorse ho letto l’intera composizione stendendo un primo impianto dinamico ed interpretativo.

Pochi giorni fa ho registrato il primo movimento, Mari (Mare), ed il risultato è stato sorprendente non per la ripresa in sé ma per il fatto che a causa di una serie di concerti tenuti qui nell’isola ho dovuto accantonare per alcune settimane lo studio di questa Suite. Rimessa sul leggio la parte del primo movimento le note sgorgavano naturalmente come se lo studio non avesse mai subito alcuna interruzione. Ne ho approfittato subito.

La composizione entrerà stabilmente a far parte del mio repertorio per i futuri concerti e sarà inclusa nel progetto discografico dedicato alla musica per chitarra sola del compositore asigliano-vercellese la cui prima uscita (Brilliant Classics 2015, 14 CD, 189 tracce) ha incluso tutta la musica scritta per chitarra sola dal 1965 al 2013. Come ho già anticipato in questa ed altre sedi, il seguito di questo corposo lavoro è in corso dalla seconda metà del 2016.La ricezione di questa nuova composizione ha chiuso il cerchio della tracklist e ho deciso che questa abbraccerà tutta la musica per chitarra sola dello stesso compositore scritta tra il 2014 e il 2018.
Ça va sans dire, “Sardegna” sarà la gemma della corona.

Auguro buon ascolto e buon 2019 ai lettori di questo blog.

Comments 1

Leave a Reply to Franco Cavallone Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.