Juan Calderon – SCHWARZFAHREN, Sonata for Guitar

Cristiano Porqueddu Editor, News 2 Comments

Schwarzfahren – letteralmente significa viaggiare senza biglietto o comunque muoversi senza i documenti necessari – è il titolo della Sonata per Chitarra scritta dal compositore newyorkese Juan Calderon, classe 1979. Ho accettato molto volentieri l’incarico di editor affidatomi nell’estate del 2016.

La composizione è divisa in tre movimenti:

  • I – Llorente’s Flower Vase
  • II – St. Nick’s Notturno
  • III – Balsa de Hamilton

Ne ho parlato a grandi linee subito dopo la prima lettura avvenuta pochi giorni aver ricevuto la composizione. Ho revisionato e diteggiato integralmente i tre movimenti ed entro il mese di Novembre dovrei terminare la copia definitiva prima di spedire tutto al compositore, passare all’ultima fase di verifica quindi preparare il file finale per l’editore.

Ho quasi terminato la coda degli incarichi di revisione e diteggiatura ricevuti tra il 2015 e il 2016 anche grazie e sono in attesa  della pubblicazione da parte di Bèrben (che dovrebbe avvenire a brevissimo, a questo punto) degli Alebrijes di Eduardo Garrido e della Mélancolie di Roberto Piana per poter proseguire nell’invio di questi lavori.

Comments 2

    1. Post
      Author

      Buongiorno Sig. Masu e grazie con la costanza con cui segue la mia attività. Prima di inoltrare al compositore questo brano del Maestro Calderon devo attendere la pubblicazione di altri due lavori e poi inoltrarne un’altra mezza dozzina in attesa di pubblicazione. Una data precisa, al momento, è impossibile. Non credo prima dell’ultimo trimestre del 2018 o il primo del 2019.

Leave a Reply to Cristiano Porqueddu Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.