ENG

Throughout the artistic world, Cristiano Porqueddu is highly praised and recognised as one of the major interpreters of the 20th and 21st century guitar music in the contemporary scene. Critics have labeled him as “a reference point for the new generations of musicians”.

Porqueddu began his studies by following his father’s teachings. After having obtained high marks in a specialisation course with Angelo Gilardino at the Accademia Internazionale Superiore di Musica “Lorenzo Perosi”, he is now involved in an international artistic activity that encompasses concerts, discography and music composition.

As his career progressed, he has received awards in international guitar competitions. His concert activity takes place regularly between Europe and the United States and includes performances in some of the most important concert halls such as Carnegie Hall in New York or the Tchaikovsky State Conservatory of Moscow.

“[…]There are a few pianist that formed similar career pathways, notably Marc Andre-Hamelin[…]” – The Brooklyn Daily
[…]There were times, especially in the second half, when I could only shake my head in disbelief at what he was doing, and how effortless is sounded[…]” – Raymond Bisha (Naxos of America)

“[…]His concerts and his recordings illuminate the history of classical guitar music from a completely new and fascinating perspective, and make of his art a precedentless case of freshness and musical substance[…] – Angelo Gilardino

“[…]not for everyone[…]” – Classical Guitar Magazine

Nevertheless, in 2022 the State Conservatory of Sassari (ITALY), in the evaluation of the concert activity, placed him last in the institute ranking.

His recording catalog is comprised of 30 releases, over 65 CDs released by major label Brilliant Classics, which also has a worldwide distribution agreement with Porqueddu. There rave reviews for his record releases are countless.

In his honour, many solo guitar and orchestra compositions have been dedicated to him. These musical compositions have been written by a vast amount of famous composers, such as Angelo Gilardino, Leo Brouwer, Dusan Bogdanovic, Mark Delpriora, Franco Cavallone, etc.


ITA

Cristiano Porqueddu è riconosciuto come uno dei maggiori interpreti della musica del XX e XXI secolo per chitarra del panorama contemporaneo.

Definito dalla critica come «una figura di riferimento per le nuove generazioni di musicisti», inizia gli studi con gli insegnamenti del padre Salvatore e dopo l’Eccellenza ottenuta al Corso di Specializzazione con Angelo Gilardino presso l’Accademia Internazionale Superiore di Musica «Perosi» è oggi impegnato in una attività artistica internazionale che abbraccia concertismo, discografia e composizione.

Nel corso della sua carriera ha ricevuto premi in concorsi internazionali di interpretazione. La sua attività concertistica si svolge regolarmente tra Europa e Stati Uniti e comprende esibizioni in alcune delle più importanti sale da concerto come la Carnegie Hall di New York o il Conservatorio statale Tchaikovsky di Mosca dal cui rettore ha ricevuto una lettera di encomio.
Il suo catalogo discografico si compone di oltre sessanta dischi pubblicati dalla casa discografica Brilliant Classics con cui ha un contratto di distribuzione mondiale ultra-decennale. È il dedicatario di composizioni per chitarra sola e chitarra e orchestra di compositori come Angelo Gilardino, Leo Brouwer, Mark Delpriora, Dušan Bogdanović , Franco Cavallone e diversi altri.

“[…] Ci sono alcuni pianisti che hanno formato percorsi di carriera simili, un esempio su tutti è quello di Marc Andre-Hamelin[…]” – The Brooklyn Daily

[…]Ci sono stati momenti, soprattutto nella seconda metà, in cui potevo solo scuotere la testa incredulo per quello che stava facendo, e per come suonava senza sforzo[…]” – Raymond Bisha (Naxos of America)

“[…]I suoi concerti e le sue registrazioni illuminano la storia della musica classica per chitarra da una prospettiva completamente nuova e affascinante, e fanno della sua arte un caso senza precedenti di freschezza e sostanza musicale[…] – Angelo Gilardino

“[…]non per tutti[…]” – Classical Guitar Magazine

Dal 2014 al 2019 ha svolto il ruolo di editor presso le Edizioni Bèrben di Ancona. Dal 2020 le sue pubblicazioni sono curate dall’editore internazionale Les Productions d’OZ con base in Québec. Vince concorsi di composizione in Europa, Stati Uniti e Asia; la sua musica è pubblicata da prestigiosi editori ed è interpretata da musicisti di livello internazionale.

Vive a Nuoro dove insegna e si occupa dal 1998 della Direzione Artistica di manifestazioni di respiro internazionale dedicate alla musica classica.