Concerto al Tchaikovsky Conservatory di Mosca

Cristiano Porqueddu Concerts, News, Sardinia_Moving_Arts Leave a Comment

È con grande piacere che annuncio che il mio tour mondiale nell’ambito della manifestazione internazionale Sardinia_Moving_Arts include una nuova e prestigiosissima data: il 20 Settembre 2020, alle 19.00, terrò un concerto per chitarra sola presso il Tchaikovsky Conservatory di Mosca con un programma interamente incentrato sul repertorio originale contemporaneo tra cui due scritte appositamente per l’evento Sardinia_Moving_Arts.

Il conservatorio statale di Mosca “P. I. Čajkovskij”

Il programma è il seguente:

Evgeny Baev (1952)
Two Stichera

Kevin Swierkosz-Lenart (1988)
Suite Omaggio a Giuseppe Biasi (à Cristiano Porqueddu)*
– Ballo
– Battesimo
– Cavalieri Arabi

Alfredo Franco (1967)
Novembrina – The Anatomy of Melancholy (à Cristiano Porqueddu)
A short elegy

Leo Brouwer (1939)
El Decameron Negro
– El arpa del guerrero
– La huida de los amantes por el valle de los ecos
– Balada de la doncella enamorada

Angelo Gilardino (1941)
SARDEGNA – Suite per Chitarra (à Cristiano Porqueddu)
– Mari
– Nuraghe
– S’Ardia
– Su soli est calau
– Ciamma

Il conservatorio statale di Mosca “Pyotr Ilyich Tchaikovsky” è la più grande e prestigiosa scuola di musica russa situata proprio nel centro della Capitale russa, in Bol’shaya Nikitskaya Ulitsa. Fondato nel lontano 1866 dal principe Nikolaj Petrovič Trubeckoj e Nikolaj Rubinštejn, fratello del famoso pianista e compositore russo Anton Rubinštejn, che aveva fondato il conservatorio di San Pietroburgo nel 1862. Il grande compositore Pëtr Il’ič Čajkovskij, cui il conservatorio è intitolato a partire dal 1940, vi insegnò teoria e armonia dalla fondazione sino a circa il 1878. Dal 1940, il Conservatorio è intitolato al grande conpositore Pyotr Ilyich Tchaikovsky.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.