Integrale musica di Agustín Barrios: recensione su Il Corriere Musicale

Nuova recensione sul cofanetto di 6 CD “Agustin Barrios Complete Music for Solo Guitar” pubblicato e distribuito dalla major discografica Brilliant Classics

A gustin Pio Barrios ‘Mangorè’ (1885 – 1944) è stato, parallelamente a Heitor Villa – Lobos, una figura molto importante per il mondo chitarristico. Superbo compositore ed esecutore, Barrios ottenne numerosi successi di pubblico per tutto il Sudamerica, visitando ben 18 nazioni del continente sudamericano. La sua fama ebbe così larga eco da spingerlo, nel 1930, ad autoproclamarsi Capo Nitsuga Mangoré, il Paganini della chitarra delle giungle paraguaiane.

Come tutti i grandi del passato, Barrios ha affascinato e ispirato numerosi musicisti, compositori ed esecutori;  fra questi Cristiano Porqueddu, affermato virtuoso della chitarra, già direttore artistico della Agustin Barrios International Ccompetition che si tiene ogni anno a Nuoro,  ha deciso di rendere giusto tributo al compositore paraguiano pubblicando un cofanetto contenente la sua opera omnia. […]”

Continua a leggere su Il Corriere Musicale

Leave a Reply