Ikonostas di Angelo Gilardino

Ikonostas è una passacaglia che si sviluppa come un’entità dotata di autonomia propria. Gli episodi sono i tasselli un crescendo continuo verso una vera e propria visione di una dimensione non terrena (l’autore usa una intera sezione mescolando corde a vuoto e armonici per renderla al meglio). Nella fanfara finale le sei corde rendono terrena l’apoteosi che chiude grandiosamente una delle più alte pagine del compositore asigliano-vercellese.

E’ uno dei pilastri del mio repertorio dall’anno della sua pubblicazione.

La registrazione sarà naturalmente inserita nel progetto discografico “Angelo Gilardino Music for Solo Guitar 1965-2013” che la major discografica Brilliant Classics distribuirà nel 2015.

Una mia esecuzione dal vivo (registrazione amatoriale, non completa purtroppo) è disponibile su Youtube.

Ikonostas è stata pubblicata nel 2005 dalle Edizioni Orphée (Ohio, USA). Se n’è parlato sul Forum Italiano di Chitarra Classica.

Leave a Reply