Iscrizione alla SGAE

 

Nel pomeriggio di oggi verrà spedita la mia iscrizione alla SGAE inclusa la registrazione di alcuni recenti lavori per chitarra sola.

A tal proposito vorrei far presente che:

  1. Per l’iscrizione si pagano 15 euro, una tantum;
  2. La protezione dei diritti è globale senza alcuna aggiunta;
  3. Si possono registrare infinite opere seguendo la procedura onLine o, a preferenza, inviando i documenti cartacei con una normale raccomandata internazionale.

Inizio a calcare questo nuovo percorso con il mio solito entusiasmo.

 

Comments

    1. Cristiano Porqueddu

      In merito all’iscrizione? E’ tutto sul sito della SGAE.
      E’ semplice: scarichi i moduli, li compili e in due o tre settimane ti viene comunicato il tuo codice identificativo.
      Effettui un bonifico di 15 (si quindici!) EUR e da quel momento puoi registrare la tua musica senza alcun costo aggiuntivo.

  1. Enrico

    Ciao! Ci si può iscrivere anche se non conosco bene lo spagnolo? Cioè posso magari scrivere loro in inglese? Altra cosa, sono affidabili come società o sono tipo la siae italiana?
    Grazie mille!!

  2. Cristiano Porqueddu

    Sull’uso dell’idioma, non saprei ma probabilmente sì. La cosa migliore è provare.
    Circa la loro serietà ho potuto – fino da ora – verificare personalmente rapidità di risposta alle eMail di richiesta di supporto ai limiti del credibile.
    Per le tre identiche richieste di informazioni inoltrate alla nostrana SIAE ho ricevuto risposta dopo (rispettivamente) 7, 13 e 8 giorni. Il supporto onLine SGAE mi ha risposto in 2,1 e 2 giorni.
    Il costo della sottoscrizione è 15 (sì, quindici!) EUR a vita e nessun costo annuale (ma perchè devo pagare annualmente qualcosa? Per lo spazio sui database? Regaliamo un Hard Disk alla SIAE). Protezione worldwide dei diritti di autore, consultazione online del proprio conto, registrazione online a costo zero delle nuove opere con invio di file digitali (niente scartoffie, fax, controfax e biglietti di piccioni viaggiatori firmati con il sangue).

    Insomma, un altro pianeta.

    Ci ho visto giusto.

  3. Giuseppe

    Ciao,
    anch’io sto impazzendo con i moduli della SGAE.

    Da quel che ho capito, c’è un primo modulo “Richiesta di associazione”.
    Poi c’è il secondo in duplice copia, che sarebbe il contratto diretto per la gestione delle opere da parte della Sgae (che richiede l’esclusiva)

    Ho un problema sulla seconda pagina della “Richiesta”.
    Chiede il N°IVA.
    Io ho il codice fiscale, ma non c’entra!!
    Tu come hai fatto?

    Grazie infinite per l’attenzione.

    1. Post
      Author
  4. Post
    Author
    Cristiano Porqueddu

    A seguito delle moltissime richieste ricevute in merito alla mia registrazione presso la SGAE offro ai lettori di questo blog un completo vademecum in 5 puntate su come scrivere/comporre un’opera di ingegno e non essere terrorizzati dall’averlo fatto per paura di dover pagare.

    Il link diretto alla prima puntata è questo:
    http://cristianoporqueddu.it/CPBlog/2013/07/17/iscrizione-alla-sgae-per-la-protezione-dei-diritti-di-autore-1/

  5. Post
    Author
    Cristiano Porqueddu

    Cari amici e colleghi,
    a seguito delle numerosissime domande ricevute nel corso di questi due anni, ho deciso di scrivere una guida in italiano dedicata alle modalità di iscrizione alla SGAE.
    Un Vademecum in 5 puntate che spiega passo passo come proteggere il proprio – sacrosanto – diritto di autore e, naturalmente, avere dei proventi per la riproduzione, esecuzione o inclusione della vostra musica in manifestazioni o prodotto multimediali di ogni genere con copertura globale.

    Il link è questo:
    http://cristianoporqueddu.it/CPBlog/?s=%22Iscrizione+alla+SGAE+per+la+protezione+dei+diritti+di+autore%22&search=Cerca

    Fatemi sapere se occorrono correzioni e se avete suggerimenti per migliorarne i contenuti.

    CP

  6. Eugenio

    Ciao Cristiano, avrei una domanda sulla spedizione. Dall’immagine di questo post vedo che hai messo i vari documenti in buste bianche separate, su cui mi pare di vedere anche una firma. Tu come hai disposto i vari documenti? (partitura, contratto di gestione, iscrizione, ricevuta bonifico etc). Io avevo in mente di mettere tutto insieme!

    1. Post
      Author

Leave a Reply