Novecento Guitar Sonatinas, un aggiornamento

Cristiano Porqueddu Discography, News Leave a Comment

Le sessioni per Novecento Guitar Sonatinas stanno per volgere al termine. Quasi tutti i brano sono stati registrati (qui la tracklist completa) e a Ottobre i CD verranno spediti all’editore. 

Tuttavia, come già accaduto per i Preludi (Novecento Guitar Preludes, 2012) e le Sonate (Novecento Guitar Sonatas, 2014) anche in questo caso – com’era facilmente prevedibile considerata la durata del progetto di registrazione – mentre calcavo il percorso ho ceduto alcune settimane fa ad un’aggiunta di un brano di repertorio che reputo di grande valore. Si tratta della Sonatina Miniature per chitarra di Virgilio Mortari, compositore milanese vissuto tra il 1902 ed il 1993.

Virgilio Mortari


Mortari ha studiato composizione a Milano (Vincenzo Ferroni, Costante Adolfo Bossi e Ildebrando Pizzetti) e a Parma dove si è diplomato nel 1928. Due anni dopo, nel ’24, vinceva il primo premio al concorso di composizione della Società Italiana di Musica Contemporanea con la sua Sonata per Piano, violino e cello. Ha insegnato composizione al Conservatorio di Venezia e al Santa Cecilia di Roma.

Il suo catalogo è importante ed abbraccia Opere, Musica da camera, Concerti, Musica sinfonica e Vocale. 

Qui il suo concerto per Arpa e Orchestra. Assolutamente da ascoltare.

La Sonatina Miniature per chitarra non rende a pieno lo spessore del compositore ma chi ha familiarità con il repertorio per chitarra del Novecento è difficile che non la trovi di valore.

L’ho letta per la prima volta nel 2015, pochi mesi dopo avere terminato le registrazioni per Novecento Guitar Sonatas ed era rimasto solo un bel ricordo di lettura. Nei primi mesi di Luglio un collega mi ha suggerito di nuovo il nome di Mortari per il progetto delle sonatine e una lampadina si è accesa nel ricordo di quella lettura. 

Contrariamente a come accade di solito non ho deciso immediatamente anche a causa della mole di lavoro che devo portare a termine entro l’autunno ma considerati i tempi posso destinare il mese di Settembre, dopo un paio di concerti nella prima decade, alla ripresa di questa Sonatina del compositore lombardo che, ad oggi, mi risulta mai registrata e – devo ancora approfondire le ricerche – non ho notizia di esecuzioni in pubblico.

La composizione fu pubblicata nel 1977 da Zanibon ed è disponibile in vari eShop su internet. (Un esempio, qui). 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.