Novecento Guitar Sonatinas: la tracklist

Il prossimo passo relativo alla serie discografica “Novecento Guitar”, dopo Preludes (3 CD Set Brilliant Classics, 2012) e Sonatas (4 Cd Set Brilliant Classics 2014), sarà Novecento Guitar Sonatinas le cui registrazioni inizieranno nell’autunno di quest’anno. Sto lavorando a questo progetto dal periodo natalizio del 2014 con uno studio approfondito di importanti brani di repertorio definibili come Sonatine, ovvero, composizioni che conservano nella loro struttura la forma-sonata ma hanno delle fasi di sviluppo ridotte e conseguentemente più brevi delle Sonate.

Il repertorio per chitarra, nel Novecento e nel periodo Contemporaneo, vanta un consistente numero di composizioni di questo tipo. Per Novecento Guitar Sonatinas ho scelto le seguenti:

  1. Franco Cavallone (1957) “Omaggio a Benjamin Britten” *
  2. Franco Cavallone “Anime gementi” – Sonatina per chitarra *
  3. John W. Duarte (1919 – 2004) – Sonatina Lirica Op.48
  4. Mark Delpriora (1959) – Sonatina for guitar (inedita) *
  5. Mark Delpriora – Pocket Sonata *
  6. Alfredo Franco (1967) – Sonatina III “Il flauto nel bosco” *
  7. Angelo Gilardino (1941) – Cantico di Gubbio – Sonatina
  8. Angelo Gilardino – La Casa del Faro – Sonatina
  9. Angelo Gilardino – Sonatine des fleurs et des oiseaux
  10. Angelo Gilardino – Parthenicum Sonatina
  11. Angelo Gilardino – Sonatina degli Angeli *
  12. Angelo Gilardino – Sonatina Valparaiso *
  13. Angelo Gilardino – Toledo (Sonatina per chitarra) *
  14. Albert Harris (1916 – 2005) – Sonatina
  15. Lennox Berkeley (1903 – 1989) – Sonatina for guitar op.52
  16. Cyril Scott (1879 – 1970) – Sonatina for Guitar
  17. Carlos Surinach (1915 – 1997) – Sonatina
  18. Vitaly Kharisov – Sonatina for guitar

* = Prima registrazione assoluta

La maggior parte sono tutte composizioni che conosco molto bene e che ho avuto modo di studiare a fondo negli anni e il lavoro di registrazione terminerà presumibilmente nel tardo autunno del 2018. Uno o due lavori probabilmente si aggiungeranno alla lista perché chi mi conosce sa che amo leggere musica nuova ogni giorno. E le scoperte si fanno in continuazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *